fbpx

ESCLUSIVA – Bruno Giordano: “Lazio-Juve mi incuriosisce sotto vari aspetti. La squadra biancoceleste è stata la mia vita”

“Bruno Giordano è stato il calciatore italiano più forte con cui ho giocato. In un Napoli-Lazio, ad ogni calcio d’angolo mi avvicinavo e gli dicevo: ‘Bruno, devi venire a Napoli’. Lui mi rispondeva: ‘Sei matto, se me ne vado da qui mi uccidono’. Parole di Diego Armando Maradona, sempre prodigo di

Leggi il seguito

Lazio, è l’anno dei record: mai così nella storia

Qualche rimpianto sicuramente c’è, perché la sensazione ai primi di marzo era che questa squadra non avesse più ostacoli e la situazione di classifica faceva sognare. Eppure la stagione rimane straordinaria e, numeri alla mano, anche storica.  Con il successo di Verona la Lazio entra infatti negli annali: mai infatti

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Stefano Fiore: “Sarei voluto rimanere più anni alla Lazio. Inzaghi ha dimostrato di essere uno dei migliori allenatori in Italia”

Nell’estate del 2001, insieme al suo compagno di squadra, Giuliano Giannicchedda, dall’Udinese arriva alla Lazio, Stefano Fiore. Impiegato, dai vari allenatori che si sono succeduti sulla panchina della formazione capitolina, per lo più come come trequartista o mezzala di inserimento, con la maglia biancoceleste, fino al 2004, collezionerà ben 139 presenze

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Luigi Corino: “26 anni fa la mia ultima partita con la Lazio. Sarei rimasto a Roma fino a fine carriera. Luiz Felipe mi assomiglia molto”.

Nella stagione 1991-92 approda alla Lazio un giovane difensore proveniente dalla Triestina: Luigi Corino. Campano, di Benevento, ha iniziato la sua carriera di calciatore proprio nella formazione giallorossa, all’epoca in Serie C1. Successivamente, ha vestito anche la maglia del Genoa e del Catanzaro, per poi giungere nella squadra capitolina, con

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Dino Zoff: “Contro l’Inter non mi accontenterei del pareggio. La Lazio ha il diritto di lottare per lo scudetto”

La sfida con l’Inter incombe. La Lazio ospita i nerazzurri nella notte dell’Olimpico, pronto a indossare l’abito più congeniale alle grandi occasioni. La squadra di Inzaghi, reduce dal blitz di Parma, sogna il sorpasso ai danni degli uomini di Conte, sorpresi in settimana dal Napoli nel primo round di semifinale

Leggi il seguito