fbpx

Turchia-Italia, le formazioni ufficiali: Mancini schiera un biancoceleste

Alle ore 20:45 si affronteranno Turchia ed Italia, nella sfida che vedrà scontrarsi le due perdenti delle semifinali dei playoff. Il commissario tecnico, Roberto Mancini, ha scelto gli undici calciatori che scenderanno in campo dal primo minuto questa sera. Queste le formazioni ufficiali: TURCHIA (3-4-2-1): Bayindir; Kabak, Demiral, Soyuncu; Muldur,

Leggi il seguito

Lazio – Venezia, Sarri: “Partita difficile. Sono contento del risultato…”

Il tecnico biancoceleste Sarri ha risposto ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria della sua Lazio contro il Venezia: “Queste sono partite difficili, quando affronti squadre in lotta per la salvezza nell’ultimo terzo di campionato è sempre una partita difficile. Gli spazi erano chiusi e siamo stati bravi noi

Leggi il seguito

Lazio – Venezia, Zaccagni ammonito per simulazione: l’arciere salta il derby

Maurizio Sarri in vista del derby della Capitale dovrà fare a meno di Mattia Zaccagni. Il numero 20 biancoceleste era infatti diffidato ed è stato ammonito al 42’ del primo tempo contro il Venezia dall’arbitro Manganiello per un contatto con Caldara in area di rigore giudicato come simulazione. L’arciere non ci sarà quindi per il derby domenica prossima. Decisione poco chiara visto che dal replay

Leggi il seguito

Cagliari – Lazio, Pedro: “Zaccagni e Felipe stanno meglio di me, giusto che giochino loro”

Prima della gara tra Cagliari e Lazio l’esterno offensivo biancoceleste Pedro ha parlato ai microfoni di Lazio Style Chanel. Lo spagnolo reduce da qualche problema fisico partirà dalla panchina, ma al tempo stesso ha le idee chiare “Dobbiamo reagire subito, oggi non sarà facile affrontiamo una squadra aggressiva e in salute

Leggi il seguito

Lazio – Napoli, le pagelle: Pedro gol strepitoso, Hysaj sbaglia tutto

LE PAGELLE Strakosha: 6,5 Attento sul tiro dal limite di Zielinki che passa dietro il corpo di Patric e gli sbuca davanti all’ultimo. Nella ripresa il Napoli tira in porta tre volte dal limite dell’area a colpisce due volte senza che gli si possano attribuire colpe. Bravo anche in uscita

Leggi il seguito