fbpx

Lazio, allo Zandegiacomo spunta lo striscione per Radu

“412 volte con questa maglia. Avanti Stefan, alla prossima battaglia” Questo lo striscione esposto questo pomeriggio all’interno dello stadio Zandegiacomo in onore di Stefan Radu. Il Boss come lo chiamano nello spogliatoio lo scorso anno ha stabilito il record di presenze per un calciatore con la maglia della Lazio. Un

Leggi il seguito
Foto IPP/Cavaliere Emiliano Roma 29/04/2015 calcio campionato Serie A 2014-2015. Lazio - Parma Nella foto: esulta per il gol marco Parolo Italy Photo Press - World Copyright

Parolo, il video-tributo della Lazio

Dopo l’omaggio a Senad Lulic è arrivato anche il tributo della Lazio a Marco Parolo attraverso un video diffuso sui canali social ufficiali. Anche per Parolo si è rimarcato il grande senso di appartenenza e la grande professionalità nei sette anni in cui ha vestito la maglia della Lazio. “Umiltà,

Leggi il seguito

Lulic e Parolo: addio agli uomini prima che ai calciatori

Con la sconfitta di ieri sera per 2 a 0 in casa del Sassuolo, la Lazio oltre a chiudere una stagione calcistica decisamente sottotono per la mancata qualificazione in Champions League, pone fine ad un’intensa storia d’amore con alcuni dei suoi senatori. La società biancoceleste infatti, salvo clamorose rivisitazioni dei

Leggi il seguito

Sassuolo – Lazio, le pagelle: Muriqi inguardabile, Lazzari e Lulic di provano sino alla fine

Strakosha: 5,5 Parte in ritardo sul tiro di Kyriakopoulos che è si forte ed angolato ma la distanza è davvero tanta per prendere gol. Salva un paio di situazioni complicate sul finire di partita, ma ormai la situazione era compromessa. Marusic: 6 Parte prima da terzo difensore di destra, per poi

Leggi il seguito

Lazio – Parma: Cataldi e Parolo dal primo minuto, l’occasione per riscattare una stagione difficile. L’ultima volta però…

Domani sera all’Olimpico la Lazio proverà a dare un senso a questo campionato cercando di alimentare ancora le flebili speranze di agguantare uno dei quattro posti disponibili per l’accesso in Champions League. La squadra di Inzaghi però oltre a dovere fare i conti con una formazione ormai libera di mente

Leggi il seguito