ESCLUSIVA – Stefano Mauri: “La Coppa Italia contro la Roma è stata la vittoria più importante della mia carriera nella Lazio”

“Mauri, fa viaggiare ancora Candreva, è partito il traversone, Lobont e poi… mette dentro Lulic”! La voce di Gianni Cerqueti, telecronista Rai, raccontò l’indimenticabile pomeriggio di sette anni fa quando la Lazio alzò al cospetto dei rivali di sempre la sesta Coppa Italia della sua storia. Una finale da brividi,

Leggi il seguito

Ledesma a ZonaFrancoLive: “Come si fa a non mangiarsi il campo con la stima e l’affetto dei tifosi laziali?” E quella volta con Tagliavento…

Giovedì sera, in occasione del consueto appuntamento sulla pagina Facebook di “Noi Biancocelesti” con “Zona Franco Live”, è intervenuto come ospite l’ex calciatore della Lazio, Cristian Ledesma. Nel corso della puntata, tra una battuta e diversi aneddoti, l’italo-argentino ha avuto modo di rispondere a diverse domande, poste da Franco Capodaglio

Leggi il seguito

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC: “I medici il nostro punto di riferimento. Sarà brutto giocare senza tifosi, ma vogliamo ripartire”

L’Associazione Italiana Calciatori vuole la ripartenza del campionato, ma non desidera tralasciare nessun consiglio e suggerimento per la sicurezza sia dei giocatori, sia di tutto lo staff di ogni squadra. In Esclusiva Umberto Calcagno, vicepresidente dell’Associazione Italiana Calciatori ha rilasciato un intervista a TRT SPOR Turchia spiegando in maniera chiara

Leggi il seguito

Sergio Cragnotti e la sua Lazio: le vittorie, gli investimenti, i campioni, insieme all’amarezza per quel grande sogno mai conquistato

Dopo aver rivissuto i momenti e le sensazioni del secondo scudetto biancoceleste, quello del 14 Maggio 2000, riteniamo senza dubbio opportuno evidenziare anche le parole rilasciate in un’intervista da Sergio Cragnotti. Nello speciale del Corriere dello Sport del 14 Maggio 2020, infatti, l’allora presidente della Lazio, ha avuto modo di

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Angelo Di Livio: “Lazzari è il valore aggiunto di questa Lazio. Spero si possa tornare a giocare presto”

Il suo spirito indomito sarebbe piaciuto alla gente laziale a dispetto della sua estrazione romanista. Un’ala d’altri tempi, capace di svolgere con la stessa disinvoltura entrambe le fasi, prezioso in copertura e abile nei cross. Un motorino perpetuo e inesauribile lungo la corsia esterna di competenza, dove imperversava con quel

Leggi il seguito