header logo

LA GARA

“L'ultimo minuto è come i precedenti, e così quello che avevi proposto per 90' è un dettaglio. Peccato per non aver ottenuto nemmeno un punto da una prestazione ottima, non si può staccare la spina, abbiamo perso una gara che non meritavamo di perdere, sono deluso e amareggiato”.

PRESTAZIONE

“Dobbiamo migliorare, dobbiamo crescere, dobbiamo essere più incisivi. Bisogna buttare la palla dentro. Dobbiamo avere la capacità di fare gol, domani continueremo a provare, a proporre. Ogni volta analizziamo le prestazioni, oggi dico che non era giusto perdere”.

BELTRAN

“Penso sia figlia dei due gol di giovedì, sta crescendo, sia lui che Jack stavano calando nella pressione lì davanti e ho preferito forze fresche. Abbiamo avuto tre situazioni e potevamo sfruttarle meglio. Mi auguro questa crescita. E' stato bravo ad allungare quando ha trovato spazio, peccato che l'abbia toccata con la mano, aveva fatto un gran gol. Mi dispiace preparare la gara contro la Juve dopo due sconfitte. Dobbiamo ripartire in campionato".

SCONFITTE

“Non parliamo di contraccolpi. Si archivia e si riparte, siamo sesti. Una prestazione del genere non può lasciare strascichi. un mezzo errore deve passare inosservato. Io ora mi mangerei questo microfono ma non posso farlo”.

SCONFITTE CON LA LAZIO

“Sono più forti di noi, hanno qualità superiori a noi, hanno giocatori che mantengono concentrazione. La Lazio è più forte della Fiorentina. Il calcio è tattica e situazioni individuali…”

PARTITA PIU' AUTOREVOLE

“Qui abbiamo perso il primo anno 1-0, l'anno scorso 1-1 e quest'anno così. Riusciamo a far giocare male la Lazio, qui stiamo riuscendo a metterli in grossa difficoltà. Hanno un cinismo impressionante, oggi abbiamo lavorato su questo ma non sta bastando, loro ce lo disinnescano. L'idea era fare una partita del genere”

 

 

 

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio - Fiorentina, Sarri a Sky: "Meglio loro nel primo tempo. Immobile non è in discussione ma deve allenarsi"

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi