header logo

Danilo Cataldi è intervenuto ai microfoni di Dazn per parlare della prestazione della squadra e della sconfitta maturata all'Arechi. Queste le sue parole.

“Non so cosa sta succedendo, la prestazione non è stata al massimo. Nel primo tempo eravamo in partita, gara complicata anche per il vento. Nel secondo tempo non siamo entrati in campo bene e ci hanno punito”.

CONDIZIONI

“Io la fiducia nel mister la sento sempre, quando mi sceglie sa che può contare su di me. Cerco di aiutare la squadra come posso. La stagione sta andando avanti e non bene, bisogna fare uno switch”.

CHAMPIONS

“Spero di arrivare con un'altra testa. Per giocare queste partite, passano da qui. Martedì sarà importante per la nostra gente. Ci si carica perché la Champions dà qualcosa in più”.

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
CONFERENZA STAMPA - Salernitana - Lazio, Inzaghi: "Ci voleva questa vittoria. Quel rigore poteva ammazzare chiunque..." - VIDEO