header logo

CALCIOMERCATO LAZIO - da oggetto del desiderio a uomo del momento. E' questo il destino di Mario Gila che il 25 novembre scorso a Salerno ha disputato la sua prima partita stagionale e da quel momento non è più uscito. Complici gli infortuni che a turno hanno colpito Romagnoli, Casale e Patric lo spagnolo si è ritagliato un ruolo da protagonista tanto da scalare posizioni nelle gerarchie di Sarri. 

Sirene spagnole

Le sue prestazioni hanno acceso su di lui i riflettori di alcuni club iberici che a gennaio vorrebbero riportarlo in Spagna. Su tutti il Villareal che ha lasciato partire Gabbia vorrebbe rimpiazzarlo con il difensore centrale della Lazio. Al momento però Lotito non ha intenzione di sedersi al tavolo con nessuno viste le prestazioni di questo mese e vuole tenerselo stretto. Non verranno prese in considerazione ipotesi di prestito e solo qualora una società fosse disposta a fare una follia il calciatore lascerà Roma a gennaio. 

Intervista a Mattia Zaccagni

 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
CALCIOMERCATO - In arrivo la proroga fino a febbraio del decreto crescita: salva la sessione invernale