header logo

Festeggia il Torino di Juric che si conferma bestia nera dei biancocelesti. Il Toro passa 1-0 all'Olimpico e punta all'Europa. Il tecnico dei granata ha risposto ai cronisti presenti in conferenza stampa, queste le sue parole.

"Penso che la prepariamo sempre bene, abbiamo preso due volte gol all'ultimo minuto. Oggi l'abbiamo meritata, partita matura e giusta".

CATALDI E ZACCAGNI

"Benissimo tutti e due, ho lavorato più con Zaccagni, sono felice di vederlo a questi livelli".

RADONIC

"Un ragazzo che da particolare è diventato una persona seria. Oggi ha fatto molto bene, mancato il gol".

BREMER

"E' migliorato tanto, mentalità pazzesca. Soprattutto nella fase difensiva, non ha paura di niente".

STAGIONE

"Guardando la stagione, abbiamo una classifica magnifica. Vedendo bene le cose, li vedo motivati sempre. Hanno una volontà. Il 90% della squadra sta facendo il miglior campionato della sua vita. Ci sono tanti giocatori nuovi, abbiamo fatto una grandissima partita. Il risultato è altra cosa, ma sono molto contento dei ragazzi e della loro motivazione".

ARBITRAGGIO

"Mi sembra bene. Io sono abituato a Roma che mi fischiano contro".

ULULATI

"Si ripetono in continuazione. Le leggi non sono sufficienti. Bisogna pensare a come fermarli, fargli capire che se lo faranno andranno incontro a problemi. In questo momento le leggi gli permettono di fare queste cose”.

https://youtu.be/Y9X5ZbKYfMw
EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio - Torino, Marelli: "Manca un rigore per la Lazio. Gravillon era ammonito e su Zaccagni..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi