header logo

Al termine del match è intervenuto ai microfoni di DAZN Paulo Sousa: “Cosa ho detto alla squadra? Gli ho detto che con tre giorni ci sono stati momenti che siamo stati bene in partita, che dobbiamo essere capaci di difendere alto. Abbiamo sbagliato un po’ il tempo nel gol di Immobile, dobbiamo iniziare a lavorare ma servirà del tempo per questo. Quello che non mi è piaciuto è che quando una squadra prende gol si arrende, questo non mi piace. Individualmente dobbiamo migliorare e sull’atteggiamento. Leader? I nostri tifosi perché ci hanno aiutato spingendo molto, sono un po’ duri con i nostri giocatori e abbiamo bisogno di positività. La squadra deve spingere, abbiamo molti giocatori nuovi e giovani quest’anno però non vuol dire che il valore non lo sentano. La Lazio palleggia molto bene e quando è sottopressione, individualmente i giocatori riescono ad uscire da quella pressione, noi dobbiamo migliorare sulla velocità nel corto. Non troveremo squadre che giocano così bene corte e veloci come la Lazio, ma la squadra è questa, dobbiamo difendere basso e pressare alto e ad accorciare".

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Salernitana - Lazio, Sarri: "All'intervallo ho detto ai ragazzi che ne saremmo venuti a capo. Immobile farà un finale di stagione di alto livello"

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi