header logo

Ai microfoni di RadioSei è intervenuto l'ex centravanti della Lazio Bruno Giordano che ha parlato della lotta la quarto posto. 

Lotta al quarto posto

“Lotta per il quarto posto, tanta fatica per tutte. Giocatori, meno parole e più fatti. Bisogna avere consapevolezza… La Lazio deve pensare prima di tutto a rimettersi in ordine. A Empoli mi aspetto una squadra che non sottovaluti l’impegno. Serve rispetto e consapevolezza che se la Lazio fa una buona partita ha ottime probabilità di vincere. Vedo tante altre squadre che in questa stagione hanno avuto quasi le stesse difficoltà della Lazio, non a caso la corsa al quarto posto – Bologna a parte – vede tante squadre che fanno fatica, anche lo stesso Napoli. Serve invertire la rotta, a partire dal Castellani”.

Critiche anche ai calciatori

“Come si critica l’allenatore bisogna criticare i giocatori. A ognuno le sue responsabilità, ma i principali artefici sono sempre i calciatori ed è giusto che si prendano le loro responsabilità. Non devono pensare ‘in grande’. A volte mi pare che non si rendano conto del momento che stanno vivendo, bisogna pensare partita per partita. L’obiettivo deve essere quello di rosicchiare punti nel giro del prossimo mese. Bisogna capire l’importanza del momento”.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Gravina sulla Superlega: "Non è pensabile aderire a due campionati e sulle riforme..."