header logo

Arrivano dalle frequenze di RadioSei le parole di Bruno Giordano sulla Lazio e sul momento che sta vivendo la squadra di Tudor. 

La Lazio ha avuto finalmente la reazione giusta al cambio tecnico. Vedendo le ultime partite non possiamo certo pensare in grande perché qualche problema c’è, ma essere vicini alla qualificazione in Europa League ci dà più soddisfazione e capacità di pianificare il futuro con il nuovo tecnico. Certo, questa estate ci sarà lavoro da fare. Dispiace che Kamada che si sta ritrovando abbia un futuro così incerto. Impossibile dire cosa sarebbe accaduto se la Lazio avesse cambiato tecnico prima. La Lazio è una delle poche società che fa lavorare benissimo il proprio tecnico: non ci sono quasi mai intrusioni, sono rari gli esoneri, non c’è mai pressione negativa. Ora non voglio però glorificare Tudor perché per ora ha perso contro squadre di pari livello come Roma e Juve e ha vinto contro le squadre inferiori. Un cammino normale per la Lazio.

Calciomercato

La Lazio non comprerà ultratrentenni? Scelta giusta anche se in rosa è fondamentale che ci sia un mix di giovani e di calciatori più esperti anche dell’ambiente. Non si può fare solo una squadra di ragazzini. Se punti solo sui giovani e capita l’annata storta, poi diventa difficile risalire senza esperienza.

Lazio - Verona 1-0 l'analisi del giorno dopo di Augusto Sciscione

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
CALCIOMERCATO LAZIO - Abbate: "Castellanos è al centro del progetto, ma la società acquisterà un..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi