header logo

Mancano poche ore alla gara tra Lazio e Napoli che sancirà il ritorno in campionato per le due squadre dopo la pausa per la Supercoppa italiana. 

I dubbi di Sarri

In casa biancoceleste è recuperato Castellanos che partirà titolare al centro dell'attacco con ai lati Isaksen e Felipe Anderson vista la squalifica di Zaccagni. In mezzo al campo dovrebbe tornare titolare Luis Alberto che è in ballottaggio con Vecino mentre Rovella e Guendouzi sembrano certi di una maglia. L'unico vero ballottaggio riguarda la difesa dove Lazzari e Pellegrini si giocano una maglia da titolare. Per quanto riguarda la coppia centrale il favorito per affiancare Romagnoli sembra essere Mario Gila con Casale che parte più indietro.

Casale con la maglia della Lazio

Mazzarri tra defezioni e nuovi innesti

A Napoli il tecnico Mazzarri deve fare i conti con l'indisponibilità per squadra di Kvaratskhelia, Simeone e Cajuste. I tre calciatori vanno ad aggiungersi ad Anguissa ed Osimhen che sono in Coppa d'Africa ed agli infortunati Meret, Natan, Oliveira ed il neo arrivato Traore che non è ancora pronto.

Il tecnico toscano però potrà avere a disposizione i nuovi arrivati Ngonge, Dendoncker che partiranno però dalla panchina.

Le probabili formazioni 

LAZIO (4-3-3): Provedel, Marusic, Gila, Romagnoli, Pellegrini, Guendouzi, Rovella, Luis Alberto, Isaksen, Castellanos, Felipe Anderson. All: Sarri.

NAPOLI (3-4-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus; Mazzocchi, Lobotka, Zielinski, Mario Rui; Politano, Raspadori, Lindstrøm. All. Mazzarri

Atalanta - Lazio, dove vedere la partita in Tv ed in streaming
Lazio - Napoli, Giordano: "Partenopei ancora non guariti e tra Sarri e Mazzarri mi prendo..."