header logo

Sabato alle 20:45 allo Stadio Olimpico andrà in scena il big match tra Lazio e Juventus. Sarri ha deciso di schierare del 1' minuto Ciro Immobile che a Monza era partito dalla panchina. A fargli posto dovrebbe essere Pedro con Felipe Anderson e Zaccagni che sembrano favoriti per la maglia da titolare. Con il rientro di Marusic dopo la squalifica finirà in panchina Lazzari. L'unico dubbio al momento riguarda il centrocampo con Cataldi che sembra essere favorito su Vecino nel ruolo di play.

I bianconeri sono reduci dall'andata delle semifinali di Coppa Italia disputata contro l'Inter che ha sollevato diverse polemiche. Allegri dovrà fare a meno di Kean squalificato, mentre potrà riavere a disposizione per un porzione di gara Pogba. Rispetto alla formazione scesa in campo contro i neroazzurri tornerà titolare nel pacchetto difensivo Alex Sandro che prenderà il posto di Gatti. In attacco nonostante le difficoltà dovrebbe essere riproposta la coppia formata da Vlahovic e Di Maria con Milik e Chiesa pronti a subentrare a gara in corso.

PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Romagnoli, Casale, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Zaccagni, Immobile, Felipe Anderson. Allenatore: Sarri. A disposizione: Maximiano, Adamonis, Patric, Lazzari, Pellegrini, Radu, Vecino, Basic, Fares, Marcos Antonio, Cancellieri, Romero, Pedro. Indisponibili: Gila. Squalificati: -. Diffidati: Cataldi.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; De Sciglio, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Milik, Vlahovic. Allenatore: Allegri. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro, Miretti, Paredes, Barrenechea, Pogba, Iling-Junior, Soulé, Cuadrado, Chiesa, Di Maria. Indisponibili: Kaio Jorge. Squalificati: Kean. Diffidati: Danilo, Alex Sandro.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lega Calcio contro il razzismo: "Fuori i razzisti e i loro insulti dagli stadi..." - IL COMUNICATO

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi