header logo

E' allerta massima a Glasgow dove da domani è atteso l'arrivo dei primi tifosi della Lazio in vista della gara di mercoledì valevole per la seconda giornata dei gironi di Champions League. Il sindaco Philip Braat non vuole correre rischi visto che tra le due tifoserie non corre buon sangue visti i precedenti di Roma del 2019. Nella Capitale dopo il match di Europa League le due tifoserie vennero a contatto fuori lo stadio e per i disordini vennero arrestati 12 tifosi biancocelesti e ci fu l'accoltellamento di tre tifosi scozzese ed il ferimento di un'agente della polizia. 

Una partita ad alto rischio che in città temono possa diventare una caccia all'italiano e per questo motivo gli agenti di polizia saranno disposti in maniera massiccia nei punti nevralgici della città già a partire da domani. La massima attenzione ci sarà però il giorno della partita dove al Celtic Park sono attesi più di 60 mila tifosi e dove ci sarà uno spiegamento di forze dell'ordine imponente.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Champions League, Celtic - Lazio: la designazione arbitrale

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi