header logo

Sono ancora fermi ai box Zaccagni e Patric che hanno giocato l'ultima gara lo scorso 14 gennaio contro il Lecce prima della partenza per l'Arabia per la Supercoppa Italiana. Ad oggi il loro recupero per la gara contro l'Atalanta sembra quasi impossibile e per il difensore la situazione sembra complicarsi giorno dopo giorno.

Situazione Zaccagni

L'attaccante ha subito un pestone nella gara contro l'Udinese da Payero ed ha giocato grazie alle infiltrazioni sia il derby di Coppa Italia contro la Roma che la gara contro il Lecce. L'aver giocato queste due gare ha esteso l'edema sull'alluce e quindi ad oggi Zaccagni avverte ancora dolori che non gli permettono di allenarsi. Ad inizio settimana Zaccagni è stato sottoposto anche ad una visita specialistica al termine della quale è stato deciso di procedere con estrema cautela fino al completo assorbimento dell'edema. La speranza è che la situazione possa migliorare in maniera veloce, ma ad oggi le speranze di vederlo in campo contro l'Atalanta sono nulle e quindi si proverà a rimetterlo a disposizione di Sarri per la trasferta di Cagliari in previsione dell'ottavo di finale di Champions League contro il Bayern Monaco.

Zaccagni in azione contro l'Inter

Situazione Patric

Il difensore si era fermato dopo pochi minuti dall'inizio della gara contro il Lecce per un problema alla spalla che inizialmente era stato valutato come non grave. Con il passare dei giorni però la situazione non è sembrata migliorare e gli esami strumentali hanno evidenziato un problema più grave per Patric che si sta curando in Spagna. L'infortunio potrebbe costringerlo a saltare oltre alla gara contro il Cagliari anche quella di Champions League contro il Bayern Monaco.

Calciomercato Lazio - Lo sfogo di Augusto Sciscione

 

Atalanta - Lazio, dove vedere la partita in Tv ed in streaming
CALCIOMERCATO LAZIO - L'ultima suggestione per l'attacco viene dalla Liga: derby con un'altra squadra di Serie A?