header logo

Nella pancia del Al-Alawwal Park alla viglia della semifinale di Supercoppa Italiana tra Inter e Lazio è intervenuto il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi che ha risposto in conferenza stampa alle domande dei giornalisti presenti.

SUPERCOPPA

“La Supercoppa è il primo obiettivo stagionale, che l'Inter ha vinto negli ultimi due anni e che vorrebbe vincere. Le altre avranno la stessa ambizione. Per quanto riguarda il mercato, ci sta pensando la società. Il mio pensiero è che io sono molto soddisfatto degli attaccanti che abbiamo in rosa”.

SCELTE

“Ho ancora un allenamento e mezzo, abbiamo avuto la partita di sabato a Monza. Dovrò fare delle valutazioni molto attente. Il mio pensiero è alla partita della Lazio, poi vedremo”.

PRESSIONE

“Per allenare e giocare all'Inter bisogna essere abituati. Le ambizioni? E' il primo trofeo stagionale, cercheremo di fare il nostro meglio. Incontreremo una squadra che è ha fatto 5 vittorie e ci ha sempre creato problemi”.

DUELLO IN CAMPIONATO

“Penso che sia una normale dialettica del mondo del calcio. Tanti anni, lo conosco. In campionato c'è un bellissimo duello, ma non dimenticherei il Milan”.

RECUPERO

“Bisogna essere bravi a ragionare partita dopo partita. Nella mia carriera ricorre spesso. Con la Lazio ho avuto un rinvio con l'Udinese. E' una cosa che noi allenatori sappiamo che può succedere”.

VOTI MIGLIOR ALLENATORE

“Lukaku ha votato tre grandissimi allenatori, non sarebbe giusto contestare una sua votazione. Io posso dire che a Londra lunedì sera non ero solo, ero con il mio staff e il mio presidente e i ragazzi che mi hanno permesso di arrivare lì. Sono molto soddisfatto di essere stato nominato”.

POTERE LOGORA CHI CE L'HA O CHI NON CE L'HA

Dipende dai punti di vista. Potessi tornare indietro rifarei solo il risultato contro il Bologna".

SUPERCOPPA CON LA LAZIO

“Il mio percorso alla Lazio? Non sarà mai una partita come le altre, mi ha fatto diventare uomo. La Lazio è una squadra che anche nell'ultima che abbiamo vinto ci ha creato parecchie difficoltà e non mi sembrava in crisi. E' cambiata la formula rispetto al 2019, bisognerà focalizzarsi sulla partita di domani. Ci stiamo preparando anche per l'evenienza del rigori”.

SCUDETTO

"Scudetto? Stiamo facendo un ottimo percorso, però abbiamo un'altra grandissima squadra che sta facendo risultati e anche il Milan.

MESSAGGIO AI TIFOSI

“Messaggio ai tifosi arabi? Sostenerci, vogliamo renderli felici come l'anno scorso”.

LA CONFERENZA STAMPA DI Mkhitaryan

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
SUPERCOPPA ITALIANA - Inter-Lazio: Ecco chi parlerà con Inzaghi in conferenza stampa

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi