header logo

Il traguardo è sempre più vicino per la Lazio Primavera di mister Sanderra che stravince al Fersini contro il Pescara. Show di Gonzales e Crespi, i biancocelesti proseguono la marcia verso il campionato A di Primavera.

LAZIO - PRIMAVERA 5-1 (4' e 11' Gonzalez, 14' Colarelli, 43' e 77' Crespi, 57' Bertini)

LAZIO (4-3-3): Magro; Bedini, Dutu (64' Petta), Ruggeri, Milani; Bertini, Coulibaly (85' Cesari), Di Tommaso (80' Rossi), Gonzalez, Crespi (80' Napolitano), Balde (64' Fernandes).

A disp.: Maliszewski, Renzetti, Campagna, Bigonzoni, A. Rossi, Serra.

All.: Stefano Sanderra

PESCARA (4-2-3-1): Di Carlo; Postiglione (80' Didio), Staver, Giannini (40' Lodovici), Cappello; Colarelli, Mehic; Andreassi, Casciano, Gatto (80' Gallucci); Zeppieri (60' Barbosa)

A disp.: Barretta, Aloisi, Morleo, Palazzese, Faiella, Berardi, Barbosa, Gallucci, Dei Rocini, Didio.

All.: Ledian Memushaj

Arbitro: Valerio Pezzopane (Sez. L’Aquila)

Assistenti: Spina-Palla

Ammoniti: 25' Dutu, 39' Postiglione, 49' Meich, 60' Cappello.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
PRIMAVERA - Lazio - Pescara, Sanderra: "Quando si fa un errore bisogna reagire..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi