header logo

Mister Sarri è intervenuto a Dazn per parlare della prestazione dei suoi. Queste le sue parole.

“La partita è stata buona fino al secondo gol, non abbiamo fatto entrare l'Inter in area. Abbiamo giocato alla pari, ma condizionati da un errore e mezzo. Il pubblico ci fischia per errori passati non per la gara di stasera. Questa invece può essere una buona base per poter ripartire”.

ERRORE DI MARUSIC

“Io gioco la palla dove vedo, quello di Marusic è un errore dai”.

FASE OFFENSIVA

"quando sento questo mi scappa dal ridere, lo trovo un luogo comune. Il Barcellona ha vinto anni vincendo nello stesso modo. Giochiamo tanto, creiamo situazioni e facciamo fatica a trasformarle in gol. L'anno scorso eravamo primi, quest'anno sedicesimi nel rapporto occasioni e gol fatti. Palleggio, stasera lo abbiamo fatto a velocità più alta. C'è da migliorare in area di rigore e stasera in maniera indegna da fuori area.

CONVINZIONE

“Quello che ci manca basta vedere quanto hanno segnato gli attaccanti quest'anno e l'anno scorso. Conclusioni siamo agli stessi livelli. Poi gli infortuni, Zaccagni e Ciro, Felipe è in crescita”.

DIMENSIONE

“la nostra reale dimensione credo sia una via di mezzo tra l'anno scorso e quest'anno. L'unico lucido lo scorso anno sono stato io, ma penso che quella attuale non è giusta”.

 

 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio - Inter, Immobile: "Sconfitta che ci fa pensare ai punti persi. Risultato che accettiamo ma abbiamo giocato bene"