header logo

Gianluca Mancini, a Dazn, ha parlato dopo Roma-Lazio.

VITTORIA 

Come ha detto il mister è un derby vinto dopo tanto. Mi mancava il gol, sono l’uomo più felice del mondo».

DEDICA –

Non vincevamo da tanto, è per i tifosi che se lo meritano. Sono sempre stati con noi. Il gol ti fa rendere felice, ma l’importante era vincere per noi, per tutti i tifosi e la classifica».

PANTALONCINI 

Li ho dati ai tifosi, la maglia invece dopo il gol la terrò per sempre con me».

MANCATO CAMBIO 

«Ho avuto qualche problemino, all’intervallo ho preso qualcosa. In queste gare esco solo se ho una gamba rotta, starei troppo male in panchina».

MILAN - 

«Il derby ci dà la carica giusta e ci fa lavorare meglio. La stagione però non finisce con il derby, ci aspetta un mese importante, quindi piedi per terra e testa alta

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Roma - Lazio, De Rossi: "Vincere da allenatore è diverso. Chiamatemi Mister Presente"