header logo

Le parole della vigilia in conferenza stampa di Sarri in cui aveva detto che non ci sarebbero state più distinzioni tra vecchia guardia e nuova avevano fatto rumore. La sconfitta contro la Salernitana era stata mal digerita ed alla lettura della formazione titolare contro il Celtic avevano fatto aleggiare nel pre partita il pensiero della bocciatura per il capitano Immobile.

Immobile esulta dopo il gol con il Celtic

La spiegazione di Sarri

Il tecnico biancoceleste però in conferenza stampa ha voluto allontanare questa idea ed ha spiegato in motivi della sua decisione. 

"L'idea di tenersi Immobile per lo spezzone finale della gara è nata questa mattina perché volevamo due-tre cambi importanti in panchina. Non vogliamo dissanguare i giocatori e visto che il Taty veniva dallo spezzone corto abbiamo deciso di fare il contrario. Lui e Pedro in panchina ci avrebbero dato delle garanzie nel caso in cui il risultato fosse rimasto inchiodato. Volevamo risparmiarlo percé  in questi ultimi 40 giorni in cui giocheremo sempre". 

La conferenza stampa di Sarri

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, Lotito euforico: "Abbiamo visto una squadra viva e se c'è la ferocia agonistica si possono ottenere i risultati..."