header logo

Se la Lazio regala un'altra coreografia da brividi con un'aquila stilizzata che parte dalla Tevere fino alla Montemario, e la frase "Concordia parvae res crescunt", citazione presa dal De Bellum lugurthium di Sallustio, non si può dire lo stesso della Curva Sud. I tifosi non sono riusciti a srotolare lo striscione. 

La Nord non ha esitato a sottolineare l'ennesima figuraccia facendo partire diversi "Ooooooo" di attesa.

Video

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Lazio-Roma, Romagnoli: "Volevamo vincerla, ma all'ultimo siamo calati. Queste sono le partite che sogno giocare..."