header logo

La Lazio batte la Roma nel derby di Coppa Italia e si regala l'accesso alle semifinali. Il mattatore di serata Mattia Zaccagni ha parlato al termine della gara ai microfoni dei canali ufficiali della società biancoceleste. 

Vittoria nel derby

"È un'emozione grande come il derby dell'anno scorso. È una partita particolare, quando la vinci è qualcosa di magico e di magnifico. Poi con l'atmosfera che hanno creato i nostri tifosi è ancora più bello".

Rigore

"Rigore? Ho cercato di isolarmi e di concentrarmi al massimo. Ho fatto la scelta giusta e sono contentissimo. 

Mandas

"Mandas? Partiamo dal presupposto che è un ragazzo d'oro, lavora veramente tanto al campo e vive per il calcio. È una serata che si merita a pieno".

Problemi fisici alla vigilia

"Ho avuto un problema al piede, fino a poco prima della partita eravamo incerti se dovessi giocare o meno. Prima nel riscaldamento avevo una fasciatura al piede che era troppo stretta e l'ho levata quasi tutta. Però comunque è andata bene. Quest'anno abbiamo una rosa importante e competitiva. Chi gioca può dare tanto".

 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio - Roma, arriva la presa in giro a Mourinho ed il suo calcio di rigore "moderno" - VIDEO