header logo

Alla viglia del derby di Coppa Italia tra Lazio e Roma è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel l'attaccante biancoceleste Felipe Anderson.

Derby

"Il derby è sempre una partita sentita fin dai giorni prima, sapevamo che c'era questa possibilità. A ogni calciatore piace giocare questa sfida, piena di nervosismo e tensione. Noi siamo abituati a giocarla. Sarà difficile, delicata. Noi dovremmo giocare con il cuore e provarla a vincere. Queste gare si decidono nei dettagli, sono molto studiate. Sappiamo quello che ci chiede il mister, quello che dobbiamo fare. L'obiettivo è entrare in campo con la testa giusta e provarla a vincere. Il derby che ricordo di più? Il primo è indimenticabile, ma quello vinto 1-0 l'anno scorso, in cui ho segnato, sarà sempre speciale per me". 

Record di presenze consecutive

"Le 125 presenze? Se giocherò sarò molto felice di stabilire questo record (nessuno ha mai giocato nella Lazio così tante partite consecutivamente, ndr). Ho sempre provato a riposarmi e mettermi a disposizione al 100% sia in partita, sia in allenamento, fondamentale per restare concentrato e mantenere il focus sull'obiettivo. Sicuramente sarei molto felice, farò di tutto per essere sempre a disposizione".

Le parole di Felipe Anderson alla vigilia di Lazio - Roma

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio - Roma, Pellegrini: "Derby sentito, ma in questo momento le emozioni..."