header logo

Al centro sportivo Helsinky di Latina, si è svolta la giornata conclusiva del progetto Allympics – finanziato dalla Regione Lazio – e che ha visto protagonisti l’integrazione e lo sport. Ragazze e ragazzi Special e normodotati si sono uniti nella partita mista finale, con la partecipazione finale dei genitori in campo. Il progetto è durato un anno, e ha visto protagonisti oltre alla Fair Play School di Latina – realtà che fa praticare calcio integrato a ragazzi con disabilità fisiche e cognitive assieme a ragazzi normodotati – alcuni Istituti scolastici della Capitale, l’Istituto Comprensivo Antonio Rosmini e il Liceo Scientifico Plinio Seniore , oltre che le sezioni sportive della S.S. Lazio Basket, della S.S. Lazio Basket in Carrozzina e della S.S. Lazio Calcio a 8. “La vera inclusione per noi si realizza attraverso lo sport integrato: unire ragazze e ragazzi con disabilità e normodotati in squadre uniche e farlo in varie discipline sportive è la strada che perseguiamo da sempre coerente con la nostra mission – le parole di Gabriella Bascelli, presidente della Fondazione S.S. Lazio 1900 Oggi termina questo progetto finanziato dalla Regione Lazio, ma come Fondazione assieme alle nostre sezioni abbiamo piantato le premesse per continuare questo progetto continuativamente, allargandolo sempre a più scuole e ragazzi”.

“Per i nostri atleti e tutto lo staff è molto importante partecipare a questi progetti, perché nella società in cui viviamo oggi ci riavvicinano ai reali valori dello sport e della vita – le parole del Presidente della S.S. Lazio Calcio a 8 Andrea Liguori – Nonostante le difficoltà, i ragazzi special ci regalano grande entusiasmo e ci riempiono il cuore di gioia, per cui siamo noi che possiamo provare a imparare un nuovo sguardo sul mondo e siamo qui a ringraziarli per questo”.

“La chiusura del progetto Allympics è stata fantastica, e si capisce non solo dall’entusiasmo che si vede in campo, ma dal coinvolgimento delle persone in tribuna – le parole di Luca Zavatti, Coordinatore tecnico delle attività speciali della Fair Play School – vedere i nostri ragazzi speciali giocare insieme alla S.S. Lazio Calcio a 8 è la via giusta verso l’inclusione. E La Fair Play School è a favore dell’inclusione a 360 gradi, progetteremo tante altre cose insieme alla Fondazione S.S. Lazio 1900”.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio - Cremonese, l'Olimpico comincia a colorarsi di biancoceleste - IL DATO SUI BIGLIETTI VENDUTI

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi