header logo

Ai microfoni di Dazn torna a parlare Senad Lulic che tra i tanti retroscena legati alla sua permanenza alla Lazio ha ricordato uno legato all'arrivo dell'attaccante francese Cissé. Il suo trasferimento dalla Grecia catalizzò i media internazionali e Lulic ha ricordato alcuni divertenti particolari. “Cissé da noi è arrivato dal Panathinaikos. Quando è arrivato alla Lazio pensavamo fosse una coppia straordinaria insieme a Klose, però ha fatto solo un gol e quindi dopo sei mesi è andato via. È un tipo un po’ speciale, arrivava con sei macchine a Formello. Non si sapeva cosa facesse, se il calciatore o il dj. Però faceva ridere, era bello per il gruppo avere un personaggio così. Anche perché tutte le attenzioni andavano su di lui e noi potevamo stare tranquilli

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio, Lulic ricorda l'esame di Radu