header logo

Ai microfoni di DAZN è intervenuto nella trasmissione Open Var l'ex arbitro Antonio Damato che ha commentato la trattenuta di Bremer ai danni di Zaccagni nella gara tra Lazio e Juventus. Chiaro il commento del componente dell'AIA che ha ammesso l'errore ai danni della squadra biancoceleste. 

Intanto tutti gli episodi non sono assimilabili. Due cose da sottolineare, ottima prova di Colombo. In questo caso l’azione si svolge nella porzione di destra dell'area di rigore, la sua attenzione è su quella parte e non poteva vedere quello che stava succedendo al centro. Vediamo una plateale trattenuta di Bremer su Zaccagni, che manifesta totale disinteresse per l'azione. Avremmo preferito una revisione più oculata di quello che richiedeva la fattispecie. In questo caso andava chiesta l’on field review per far rivedere l’episodio. Questo per noi è un errore. Già solo per il totale disinteresse riteniamo che sia passibile con un calcio di rigore. L’arbitro non poteva vedere con interezza, ma il Var doveva richiamare Colombo per farglielo rivedere.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, il discorso di Tudor a Castellanos prima della gara contro la Juventus - IL RETROSCENA