header logo

Anche il Presidente della Lazio si è voluto unire con un messaggio di cordoglio in ricordo di Silvio Berlusconi, morto all'età di 86 anni questa mattina all'Ospedale San Raffaele di Milano. "Sono immensamente addolorato nel momento dell'addio al caro amico Silvio, con il quale ho avuto l`onore, per decenni, di intrattenere un rapporto speciale di grande stima e amicizia, rafforzato nell'ultimo periodo dalla condivisione di un percorso politico per il quale gli sarò sempre profondamente grato. È innegabile che oggi si chiuda un'epoca della storia italiana. Il suo coraggio e la sua intraprendenza, la sua lungimiranza e la sua determinazione in campo imprenditoriale così come nella sua attività politica si sono rivelate doti riconosciute anche dai suoi avversari. Berlusconi lascia un vuoto profondo in moltissimi italiani, soprattutto in coloro che hanno avuto l'occasione di conoscerlo. Mancherà a chi, come me, gli ha voluto bene, al suo movimento politico, Forza Italia, ai suoi sostenitori ma prima di tutti alla sua famiglia e ai suoi cari. Da oggi probabilmente molti faranno a gara a rivalutarlo, chi lo ha sempre stimato e riconosciuto leader, invece, sarà chiamato a fare tesoro dei suoi insegnamenti e a custodirne degnamente la memoria".

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Morte Berlusconi - Il comunicato della Lazio

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi