header logo

Arne Slot, deluso, è intervenuto in conferenza stampa per parlare della sconfitta dei suoi contro la Lazio. La qualificazione ora si complica, ma nulla è perduto. Queste le sue parole ai cronisti presenti.

LA GARA

“La pressione alta andava bene, il primi 15 minuti avevamo poco controllo. Non ho mai sentito i tifosi fischiare così forte. Non abbiamo segnato, loro un tiro in porta e un gol. Abbiamo avuto abbastanza possesso palla, sempre la stessa lezione a Roma”.

OCCASIONI MANCATE

“A questo livello non si possono lasciare occasioni all'avversario, meritavamo di più. Fa male ma abbiamo ancora l'opportunità di passare”.

ZACCAGNI

“Zaccagni è molto bravo, lo abbiamo visto con una differenza di velocità enorme”.

 

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio-Feyenoord, Felipe Anderson: "Amiamo Ciro e lui lo sa. Vittoria importante perché..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi