header logo

A poche ore dal match valevole per la quarta giornata dei gironi di Champions League tra Lazio e Feyenoord i due tecnici Sarri e Slot sono alle prese con gli ultimi dubbi sugli undici calciatori da schierare dall'inizio. 

I dubbi di Sarri

Come sempre accaduto in questa stagione Sarri ha diversi dubbi che riguardano tutti i reparti. In difesa con l'infortunio di Casale la coppia centrale sarà formata da Patric e Romagnoli. Per quanto riguarda i terzini Marusic non si è allenato ieri per via di un taglio alla caviglia rimediato contro il Bologna e la sua presenza rimane in dubbio. Lazzari ed Hysaj rimangono favoriti in caso di forfait del montenegrino ballottaggio per una maglia con Pellegrini leggermente indietro. A centrocampo Vecino dovrebbe essere riproposto in mezzo al campo nel ruolo di play centrale al posto di Rovella con Kamada e Luis Alberto che sono favoriti su Guendouzi. In avanti Felipe Anderson e Zaccagni sembrano certi della maglia da titolare con Immobile, che in conferenza stampa Sarri ha dichiarato di voler recuperare, che è favorito su Castellanos.

La conferenza stampa di Sarri

 

Sarri a colloquio con kamada in alleanamento

Slot si affida alle certezze

Il tecnico olandese Slot con tutta probabilità si affiderà agli undici che hanno iniziato la gara a Rotterdam due settimane fa. Nonostante il recupero dell'esterno offensivo Ivanusek schierato titolare nell'ultima giornata di campionato in attacco dovrebbe essere avanzato Steng insieme a Gimenez e Paixao. In difesa con l'infortunio di Trauner verrà schierato centrale Geertruida al fianco di Hancko con Nieuwkoop come terzino destro.    

Probabili formazioni

Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Hysaj; Kamada, Vecino, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. A disp.: Sepe, Magro, Marusic, Gila, Pellegrini, Guendouzi, Cataldi, Rovella, Isaksen, Castellanos, Pedro. All.: Sarri.

Feyenoord (4-3-3): Bijlow; Nieuwkoop, Geertruida, Hancko, Hartman; Wieffer, Timber, Zerrouki; Stengs, Gimenez, Paixao. All.: Arne Slot. A disposizione: Wellenreuther, Lamprou, Beelen, Jahanbakhsh, Ueda, Dilrosun, Lopez, Van den Belt, Ivanusec, Sauer, Milambo, Lingr.

 

 

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Lazio - Feyenoord, Provedel: "La squadra è incazzata, bisogna affrontare questa partita di petto..." - VIDEO