header logo

Finisce in parità tra Verona e Lazio. Dopo il fischio finale, l'allenatore degli scaligeri Marco Zaffaroni ha commentato ai microfoni di Dazn così il match al Bentegodi:

Giocavamo contro una grande squadra ma abbiamo fatto una prestazione di grande livello sotto tutti i punti di vista. Sapevamo che giocavamo contro una squadra che fa del palleggio una grande arma. Bisognava essere agonisticamente al 100%, abbiamo combattuto su ogni pallone. Ad inizio del secondo tempo, nonostante avessimo preso gol alla fine della prima frazione, abbiamo avuto una grande reazione, abbiamo pareggiato e creato i presupposti per fare il secondo gol che non è arrivato. I ragazzi son stati bravissimi. I

INTERVALLO

"Questo è l’aspetto fra i più positivi. Era un gol che poteva farti male e invece la squadra ha reagito alla grande. Siamo entrati in campo con una grande determinazione. Quello che poi è stato bello è che non ci siamo accontentati. Da un punto di vista caratteriale, abbiamo dimostrato che ci siamo battuti e trovato subito la reazione. Questo è importante.

LE SCELTE

"Lasagna e Djuric? Le caratteristiche di Kevin rispetto a Milan sono diverse. Abbiamo cambiato all’ultimo ma i ragazzi sono stati bravi da questo punto di vista. Andava cambiato qualcosina ma i ragazzi sono stati bravi. Sia quello che sono partiti dal primo minuto sia chi è subentrato. Ngonge ha fatto una prestazione di alto livello. Sapevamo che poteva avere qualche problema nella tenuta ma il ragazzo ha qualità e grandi margini di miglioramento. Ma stasera ha fatto una gara bella, anche dal punto di vista agonistico. Il nostro percorso è molto chiaro. Il nostro obiettivo è offrire prestazioni di questo livello soprattutto dal punto di vista caratteriale e dell’atteggiamento. Sappiamo che il percorso è lungo e il margine di errore sottile. Non dobbiamo mollare e continuare così":

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Regione, il candidato Rocca: "Io da sempre laziale. Sarri di sinistra? Si, ma..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi