header logo

CALCIOMERCATO LAZIO - Prosegue in casa biancoceleste la ricerca di un esterno d'attacco da regalare a Sarri in vista della chiusura della sessione invernale.

Tra i nomi graditi al tecnico toscano c'è quello di Rafa Silva del Benfica che ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

La situazione

Per questo motivo i dirigenti biancocelesti hanno sondato l'intenzione del club lusitano di cedere il calciatore già a gennaio per non correre il rischio di perderlo a zero in estate. La richiesta dei dirigenti portoghesi però, come riporta la Gazzetta dello Sport, è stata di 10 milioni di euro. Un prezzo assolutamente fuori mercato per un calciatore in scadenza che ha complicato il suo arrivo in biancoceleste.

Pupillo di Sarri

Rafa Silva era stato indicato da Sarri già nelle scorse sessioni di mercato perché capace di giocatore a destra dell'attacco, ma anche all'occorrenza di fungere da attaccante centrale come “falso nueve” schema caro al tecnico biancoceleste che nella scorsa stagione ci ha adattato con ottimi risultati Felipe Anderson.

Atalanta - Lazio, dove vedere la partita in Tv ed in streaming
Tare su Inzaghi: "Allenatore tra i top d'Europa ora manca però..."