header logo

È stato vicino alla sua Lazio per tutta la trasferta a Riyadh l'ex centrocampista biancoceleste Sergej Milinkovic Savic.

Lo ha fatto in maniera discreta senza dare nell'occhio se non durante la gara di ieri dove è stato immortalato dalle telecamere mentre seguiva con passione i suoi ex compagni.

All'uscita dello Stadio poche ma significativa dichiarazioni. 

“Sono dispiaciuto per il risultato e mi manca la Lazio, sono stato 8 anni…”

L'ultimo saluto che ha il sapore di arrivederci 

Anche stamattina alla partenza dal gate dei voli privati Milinkovic ha voluto salutare la spedizione biancoceleste. Segno di grande legame con tutte le componenti societarie e con i compagni di squadra. Nella speranza che sia solo un arrivederci.

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio - Inter, Oddi duro con gli uomini di Sarri: "Sembravamo una squadra di Serie C..."