header logo

E' pronta a dare battaglia Dazn in merito alla acquisizione dei diritti TV del campionato di Serie A per il quinquennio dal 2024 al 2029. Il contratto in vigore con la Lega Calcio scadrà al termine del prossimo campionato, ma già da ora si comincia a parlare dell'asta per i successivi 5 anni. A parlarne è il CEO della società Azzi che ha chiarito come "Va bene parlare del prezzo, ma prima mi concentrerei sul menu e sulla pirateria. È da lì che bisogna partire. Sui diritti della Serie A per i prossimi cinque anni siamo pronti a giocare la nostra partita con determinazione. Ma l’importante è anche migliorare il prodotto come experience. Cosa assolutamente possibile. I ricavi sono saliti del 70% e DAZN si sta ritagliando sempre di più il ruolo di leader europeo dello sport in streaming. Il gruppo si è posto l’obiettivo di arrivare alla profittabilità per la fine del 2023. E anche noi in Italia siamo in linea con la strategia del gruppo. Questa fase per noi è ancora quella degli investimenti per creare valore. Lo abbiamo fatto con la Serie A, ma anche con l’acquisizione di Eleven Group e con tutto l’impegno sulle infrastrutture e sulla tecnologia

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Monza - Lazio, i tifosi biancocelesti preparano l'esodo: settore ospiti sold out in meno di 6 ore

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi