header logo

Mancano poche ore alla gara di domani allo Stadio Ferraris tra Genoa e Lazio. I due tecnici Gilardino e Tudor sono a lavoro per sciogliere gli ultimi dubbi legati agli undici calciatori che partiranno titolari dal 1' minuto. 

Le scelte di Gilardino

Il tecnico rossoblu dovrà fare a meno dei lungodegenti Malinovskyi e Matturro, ma anche di Vitinha, Mattia Bani e Junior Messias. In difesa ci sarà posto dall'inizio per Vogliacco, mentre a centrocampo toccherà all'ex giallorosso Strootman sostituire il brasiliano.Qualche dubbio sulla tenuta di Retegui alle prese con un problema alla caviglia, ma che sarà impiegato dal primo minuto vista l'indisponibilità di Vitinha. 

Tudor recupera alcuni big

Tira un sospiro di sollievo Tudor che ieri ha rivisto in gruppo Immobile, Romagnoli e Marusic che con tutta probabilità saranno a disposizione per la gara contro il Genoa. Di questi però solo Marusic fermo ad inizio settimana per un affaticamento muscolare ha possibilità di iniziare dal 1' minuto la partita. Per il resto a centrocampo scalda i motori Rovella che potrebbe insidiare il posto da titolare a Kamada o Vecino, mentre in avanti Luis Alberto e Felipe Anderson sono favoriti su Isaksen per partire dall'inizio a supporto di Castellanos.

Probabili formazioni

Genoa (3-5-2): Martinez; De Winter, Vogliacco, Vasquez; Sabelli, Strootman, Badelj, Frendrup, Haps; Gudmundsson, Retegui All. Gilardino

Lazio (3-4-2-1): Mandas; Patric, Casale, Gila; Lazzari, Kamada, Vecino, Marusic; Luis Alberto, Felipe Anderson; Castellanos.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio, il Sindaco di Aurozo di Cadore mette in dubbio il ritiro: "Non ho ricevuto garanzie sull'albergo che accoglierà la squadra e sono troppe le variabili in gioco..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi