header logo

Ai microfoni di Sky Sport ha parlato della sonora sconfitta al De Kuip Mattia ZaccagniC’è mancata un po’ di personalità, non si è riusciti a reggere l’impatto, sono entrati più cattivi e dovremmo metterlo sin da subito al ritorno. In queste partite devi rimanere dentro la partita il più che puoi, nel secondo tempo ci hanni concesso qualcosa, ma era troppo tardi. La prossima bisogna vincerla senza se e senza ma, per riaggrapparsi alla classifica. Confronto? No ancora no, ne parleremo domani".

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Feyenoord - Lazio, Zaccagni: "Dovevamo non subire il secondo gol e rimanere in partita"

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi