header logo

Non perdeva in casa da quattordici partite (12 vittorie e 2 pareggi). Il Napoli di Spalletti si arrende alla Lazio di Sarri: la rete è di Vecino, ed è da cineteca. La Lazio, dal canto suo, non vinceva al Maradona dal 2015. I biancocelesti venivano da una striscia di sei partite ottimale (3 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta). I partenopei inoltre avevano vinto tutti gli ultimi 6 scontri contro la Lazio e negli ultimi tre avevano segnato una media di quattro goal a partita. L'incubo Napoli per i biancocelesti si ferma stasera, in una notte di marzo che profuma di Champions.

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Napoli - Lazio, ammonito Marusic. Era diffidato, salta il Bologna

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi