header logo

La Lazio tornerà in campo sabato alle ore 18 all'U-Power Stadium contro il Monza. Una gara decisiva per la rincorsa alla qualificazione in Europa che di certo potrebbe dire molto sul finale di stagione dei biancocelesti. 

I dubbi di Palladino

Il tecnico dei brianzoli dovrà fare a meno di Gagliardini che è stato fermato dal Giudice Sportivo con il suo posto in mediana che sarà preso da Akpa Akpro. In difesa potrebbe recuperare dall'infortunio Izzo, ma al momento il favorito rimane D'Ambrosio. Potrebbe partire ancora dalla panchina Daniel Maldini che si sta mettendo in mostra in questo finale di campionato.

Tudor con la formazione tipo

Nella conferenza stampa di presentazione della gara Tudor ha chiarito che in porta il titolare sarà ancora Mandas visto che Provedel non è ancora pronto per tornare titolare. In difesa la novità nella rifinitura è Hysaj provato come braccetto di sinistra al posto di Casale. Quasi certamente Zaccagni prenderà il posto da titolare al posto di Isaksen sulla corsia di sinistra. Altra novità è l'impiego di Immobile tra i titolari con Castellanos che potrebbe partire dalla panchina.

Le probabili formazioni

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, D’Ambrosio, Pablo Marì, Kyriakopoulos; Akpa-Akpro, Bondo; Colpani, Pessina, Zerbin; Djuric. 

LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Patric, Romagnoli, Hysaj; Marusic, Guendouzi, Kamada, Zaccagni; Felipe Anderson, Luis Alberto; Immobile. All.: Tudor.

CALCIOMERCATO LAZIO - Ancora incerto il futuro di Guendouzi, ma Lotito fissa il prezzo...
Lazio, Petrucci (Sky Sport): "Tudor in panchina? Le sue indicazioni sono più motivazionali che tattiche. Il merito principale però è quello di..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi