header logo

Con un comunicato stampa diffuso dai suoi avvocati Gianluca Tognozzi ed Antonio Conte, l'ex giocatore della Roma Nicolò Zaniolo ha espresso la sua posizione nel “caso scommesse” cui è stato tirato in ballo dalle parole di Fabrizio Corona.

Fabrizio Corona

Comunicato

“Oggi sono sono stati pubblicati su testate giornalistiche e siti web specializzati, una serie di articoli che si sono “occupati” di Nicolò Zaniolo con ricostruzioni e notizie che non meritano, allo stato, commento alcuno. Abbiamo inteso mantenere – e lo manterremo rigorosamente – il massimo riserbo per rispetto del procedimento in corso, presso la Procura della Repubblica di Torino, in attesa di rispondere ai magistrati titolari dell’indagine. Non appena sarà svolto l’interrogatorio, procederemo, ove ne ricorreranno i presupposti, ad adire immediatamente le autorità competenti per la massima tutela della immagine personale e della reputazione professionale del nostro assistito, ed anche della sua famiglia”.

5 luglio 1987, la Lazio del - 9 diventa leggenda: il ricordo della società - VIDEO
Calciomercato, la richiesta di Sarri a Lotito per l'attacco: "A giugno voglio lui"