header logo

Dopo le parole di mister Sarri, arriva la risposta del diretto interessato, Luciano Moggi. "Mi mette in difficoltà perché devo rispondere a una radiato e quindi mi sento di mancare di rispetto ai non radiati. La verità è che l’ultimo scudetto della Juve è stato sotto la mia gestione e in una storia ultracentenaria l’unica retrocessione che ha fatto la Juve è stata sotto la sua gestione. E anche con 17 punti di penalizzazione per il campionato di Serie B", queste le parole di Sarri.

 Moggi ha così replicato ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com.

"Non ho mai detto che con Sarri la Juventus sarebbe andata in Serie B, questo è da escludere. Hanno vinto il campionato".

Io ho capito le sue dichiarazioni perché lui disse che la Juventus non era allenabile. Questo lo ha detto Sarri, non io. E, siccome ritengo che quando si cambia allenatore bisogna conoscere anche i calciatori che si hanno in rosa, era stata cercata una soluzione per migliorare il gioco della squadra e invece è peggiorato. Questo penso che sia appurato".
"Dite a Sarri che auguro a lui e ai suoi figli, se ne ha, che non succeda loro ciò che è successo a noi. Non ho criticato Sarri, tengo a precisarlo, però, e lo ripeto, fu lui a dire che la Juventus non era allenabile".

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, Sarri: "Ho due rammarichi contro il Bayern e su Moggi..." - VIDEO