header logo

Basta il gol di Immobile dell'andata per strappare il pass per gli ottavi di Conference League. Mister Sarri a fine gara è intervenuto in conferenza stampa per parlare della prestazione dei suoi. Queste le sue parole.

LA PARTITA

"Penso che segnare oggi era difficile anche con le mani su questo terreno, abbiamo giocato uno sport che aveva delle somiglianze con il calcio. Siamo stati bravi a giocare con grande umiltà e determinazione".

ROMERO

"E' un ragazzo che va dentro e assatanato, non si tira indietro. E' di completo affidamento".

IL CAMPO

"Stasera non c'erano altre soluzioni, gli scambi dietro erano di una difficoltà estrema. Ieri sera ho visto le condizioni di gioco e ho fatto giocare Vecino in una posizione diversa, ci voleva fisicità".

DAN PETRESCU

"A livello di intensità non gli manca niente, per la Serie A un pizzico di qualità in più".

KRASNIQI

"Non lo so, lo devi chiedere al ds, è un giocatore interessante ma pensavo che fosse più giovane".

RISPOSTE

"C'è la conferma di Romero, una buona partita di Gila. Mario è da valutare in partite pulite. A volte prende qualche rischio di troppo, ma è una buona conferma pensando anche che l'anno scorso faceva la Serie C spagnola. Sembra stia crescendo".

APPROCCIO

"A livello mentale abbiamo fatto una buona partita, i ragazzi sono stati disposti a giocare nello sporco. Sono soddisfatto".

https://www.youtube.com/watch?v=7kCkFb3y0RU
EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Cluj - Lazio, Gadola: "Ecco cosa mi ha detto Tare prima della partita"

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi