header logo

Îl Cluj prova a ribaltare il risultato dell'andata, favorevole alla Lazio, nella gara dell'Olimpico conclusasi per1-0. Il tecnico dei romeni Dan Petrescu, è intervenuto in conferenza stampa per parlare della gara di domani che deciderà chi andrà avanti della competizione.

ASSENZE

"Noi abbiamo due titolari che non giocano, la Lazio ha le riserve. Noi siamo in svantaggio, non la Lazio".

PERCENTUALI

"Siamo realisti, 90% loro, 10% noi".

TIFOSI CHE SPERANO NELLA SCONFITTA

"Siamo qui per giocare, non mi interessa".

LAZIO-SALERNITANA ED ESPERIENZE IN ITALIA

"Ho visto la partita di Salerno, la Lazio ha giocato molto bene, non ha concesso nulla. Sono in corsa per la Champions League. L'esperienza con Zeman mi ha aiutato a diventare un allenatore in Romania di successo".

LAZIO RISPETTO AL 2019

"La Lazio giocava un 3-5-2, ora attacca di più. In quelle partite Immobile non giocò e fui felice".

CALCIO ITALIANO

"Quest'anno vedo che le squadre italiane stanno facendo molto bene in Champions, potrebbe essere l'anno buono per vedere una squadra italiana tornare a vincere. Lo spero".

IMMOBILE

"Non credo che la Lazio sia solo Immobile".

STADIO

"Il pubblico ci aiuterà molto, sicuramente non basta ma daremo tutto per qualificarci".

COMPETIZIONE

"La Roma l'ha vinta l'anno scorso, la Lazio è favorita a vincere la competizione se la prende sul serio e vedo che mette in campo i migliori quindi ci tiene".

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Cluj - Lazio, le immagini dal 'Costantin Rădulescu' - FOTO & VIDEO