header logo

Il 9 maggio al termine di un torneo avvincente ed incerto fino all’ultimo turno è stato la 1N Maurizio Agostini, di Lazio Scacchi, ad aggiudicarsi la 54° edizione del torneo del martedì, come oramai è familiarmente indicato questo torneo della Sezione biancoceleste.

Nella partita finale Maurizio Agostini ha piegato il pur tenace CM Giovanni Marino e terminato quindi a 16 punti, con due lunghezze di vantaggio sul Maestro Carlo Castelfranchi, comunque soddisfatto di tornare sul podio dopo molto tempo.

Si è aggiudicato il terzo posto il 2N Riccardo Corvaglia, che oramai mira senza dubbio al conseguimento della categoria superiore.

Per i premi di fascia, il forte CM Giorgio Pala si è aggiudicato il premio per gli Elo compresi fra 1800 e 1999, il 1N Alberto Concutelli il premio di fascia 1500-1799 e Gennaro Sessa, esordiente senza punteggio Elo, ha vinto con merito la fascia < 1500!

Fra i vincitori anche il Maestro Saverio Farina, che si aggiudica il premio Over 65 e il 1N Ennio Palo Pellegrini, già vincitore assoluto di una passata edizione, che ha vinto il premio Under 18.

Trionfo con merito del Circolo Quattro Pedoni nella Coppa dei Circoli!

Di seguito le foto dei premiati:

Il Maestro Castelfranchi conquista il secondo posto

 

Premiazione del 2N Riccardo Corvaglia

 

Premiazione di Alberto Concutelli

 

Premiazione di Gennaro Sessa

 

Premiazione del Circolo Quattro Pedoni

 

Dopo la pausa, di due settimane, prevista per consentire a Lazio Scacchi la partecipazione alla Serie Master del Campionato Italiano a Squadre, l’appuntamento è per il prossimo infrasettimanale nominato Superstar, che si svolgerà con una formula innovativa a gironi e Torneo Champions per i qualificati.
-

Tutte le info su www.lazioscacchi.org

-

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio, Milinkovic: "Sarri non è uno da complimenti. DErby? Non puoi sbagliare, rappresenti un popolo intero..."

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi