header logo

Torna in campo la Serie A dopo soltanto 3 giorni, aprirà la giornata il big match Napoli-Lazio. Ecco i nostri consigli per questo turno

PORTIERI

Tra i pali spazio a Onana: in casa con il Lecce il portiere camerunense vuole ritrovare il clean sheet, dopo i gol subiti a Bologna e in casa contro l'Udinese. SI anche a Di Gregorio, che dopo il turno di riposo a Salerno è pronto a riprendersi una maglia da titolare, come confermato in conferenza stampa da Palladino. Tra gli sconsigliati abbiamo Sepe, oramai diventato il secondo dopo il grande impatto avuto da Ochoa in Serie A. Fuori anche Falcone, che nonostante stia disputando una grande stagione, è impegnato a San Siro con un'Inter a caccia di punti vitali per il secondo posto.

DIFENSORI

Per quanto riguarda il reparto arretrato consigliato Doig: una delle grandi rivelazioni in questa stagione, può risultare decisivo nello scontro salvezza tra Spezia e Verona. SI anche a Mazzocchi, tornato dopo il lungo infortunio, la scorsa da subentrato ha portato a casa un bel 6,5, contro la Samp tornerà titolare. NO a Marusic e Calabria: il primo è impegnato al Maradona, molto probabilmente sulla fascia di Kvara, metterlo sarebbe un rischio enorme, il secondo invece sembra aver perso il posto da titolare, con il nuovo assetto tattico a destra la maglia da titolare spetta a un Messias in fiducia.

CENTROCAMPISTI

A centrocampo consigliato Frattesi: sta facendo un'ottima stagione, ha messo a segno ben 5 gol, contro la Cremonese può incrementare il suo bottino. SI anche a Barella: il centrocampista ex Cagliari torna titolare dopo aver iniziato in panchina a Bologna, contro il Lecce ha un'ottima occasione per incrementare un bottino già ottimo ( 5 gol e 5 assist). Sconsigliati invece Brahim e Radonjic. Il primo dovrebbe restare fuori dai convocati per un lieve infortunio, al suo posto giocherà De Ketelaere; il secondo invece sembra completamente fuori dalle rotazioni di Juric, a maggior ragione dopo le dichiarazioni post derby di martedi.

ATTACCANTI

In attacco invece spazio a Laurientè: sembra esser lui il trascinatore neroverde, visti i continui problemi fisici di Berardi, ha messo a segno 4 gol e ha fornito 3 assist, non male per essere alla prima stagione in Serie A. SI anche ad Ante Rebic: vista la squalifica di Leao, toccherà al serbo dal 1', per lui soltanto la 5a presenza dall'inizio in questa stagione. Fuori invece Dessers: nelle ultime 3 partite l'ex Feyenoord è partito fuori, sembra aver perso il posto, contro il Sassuolo sembra destinato ad un'altra panchina. NO anche a Barrow, che sta disputando una stagione ben al di sotto delle aspettative, con il rientro di Arnautovic dovrebbe partire fuori nel match contro il Torino.

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Francia, Hakimi accusato di stupro: rilasciato in libertà vigilata ed intanto la moglie...

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi