header logo

Come riporta Corriere dello Sport il capitano della Lazio Ciro Immobile sarebbe stato aggredito verbalmente da alcuni tifosi questa mattina mentre era in auto con suo figlio Mattia e la moglie Jessica nei pressi dell'istituto scolastico del piccolo. 

LA RICOSTRUZIONE

Secondo la ricostruzione del quotidiano Immobile una volta riconosciuto sarebbe stato oggetto degli insulti da parte di un gruppo di persone che gli avrebbero rivolto “affermazioni gravemente diffamatorie e quindi lesive dell'immagine professionale e personale dell'atleta”. Il calciatore ha, quindi, dato mandato ai suoi legali di perseguire in sede penale gli autori di questo gesto. Secondo gli avvocati del capitano biancoceleste il tuto sarebbe stato causato “in seguito all'istigazione all'odio di messa in atto e sostenuta da alcuni mezzi di stampa e giornalisti attraverso i propri canali social che hanno diffuso parole d'odio nei confronti di Ciro Immobile, riportando inoltre ricostruzioni non inerenti alla realtà”. 

L'INTERVISTA DI LOTITO AL TG1

 

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, lo spogliatoio è una polveriera: squadra contro Lotito dopo l'intervista al TG1 - LA SITUAZIONE