header logo

Clamoroso colpo di scena nell’inchiesta Prisma che sta coinvolgendo i vertici societari in capo alla Juventus negli ultimi anni. Il Pubblico Ministero Ciro Santoriello non sarà in aula nell’udienza preliminare che si terrà il prossimo 27 marzo. Il PM napoletano è balzato agli onori delle cronache per alcune sue frasi sulla Juventus che pronunciò qualche anno fà. In aula, quindi, ci saranno solo i PM Marco Ginoglio e Mario Bendoni davanti ad Andrea Agnelli, Pavel Nedved, Maurizio Arrivabene e tanti altri ex dipendenti della Juventus.

“Lo ammetto – disse il Santoriello nel 2016 – seguo e sono tifosissimo del Napoli e odio la Juventus. Come pubblico ministero sono anti juventino, contro i ladrocini in campo”. Frasi ritenute sconvenienti che hanno portato alla decisione che però sembrava essere nell’aria.

https://twitter.com/WesleyVictorMak/status/1638516044909166593
EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Covid 19, il Torino di Cairo condannato al risarcimento per i mancati rimborsi agli abbonati

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi