header logo

Ai microfoni di Lazio Style Channel, è intervenuto Elseid Hysaj: “Episodio? È sicuramente una partita in cui c’è rammarico ma non ci abbattiamo, saremo concentrati come prima. È normale che è rigore sennò non mi sarei buttato, arbitraggio imbarazzante. Fuori posto, questa cosa dell’arbitraggio che ci ha messo in difficoltà. Si sa che il Torino gioca così, ci ha sempre messo in difficoltà. Noi abbiamo fatto la partita e ci siamo stati dentro fino alla fine. Non possiamo perdere tempo dietro queste cose"

NERVOSISMO - “Sicuramente ci sta che un po’ lo stadio ti attira, stare dietro a un arbitro così non è facile come giocatore. Ho perso cinque anni di vita, dà noia"

INTER - “Sicuramente non si smette niente perché ci sarà una bellissima partita. Non penso che una partita del genere ci spossa abbattere, le nostre qualità le conosciamo e non le buttiamo via per una sola partita. Scontri diretti? Penso che mancano otto partite e sono tante, tanti punti. Ora siamo secondi, stiamo attenti fino alla fine perché sono sempre tre punti"

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio - Torino, gol dei granata "viziato" da un'irregolarità: la rabbia dei tifosi sui social

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi