header logo

Preoccupano ancora le condizioni di Mattia Zaccagni che è ancora alle prese con i postumi del pestone rimediato lo scorso 7 gennaio nella gara contro l'Udinese. L'esterno d'attacco biancoceleste ha poi giocato il derby di Coppa Italia e la gara contro il Lecce grazie alle infiltrazioni per poi arrendersi nel riscaldamento della semifinale della Supercoppa Italiana. Rimasto a riposo per una settimana complice anche la squalifica per la gara contro il Napoli l'ex Verona non è però ancora pronto a tornare in gruppo.

zaccagni mette a segno il gol decisivo contro la Roma

La situazione in vista di Bergamo

Sarri vuole recuperarlo a tutti i costi, ma è cosciente che giocare sopra l'infortunio potrebbe pregiudicare oltre che la prestazione anche la completa guarigione. Zaccagni al momento sento ancora forti dolori sotto l'alluce che lo limitano nella corsa e per questo la sua situazione verrà monitorata quotidianamente nella speranza che il problema possa risolversi celermente. La sua presenza a Bergamo nella gara di domenica non è affatto scontata ed anzi Sarri che oggi comincerà la preparazione in vista dell'insidiosa trasferta ha già in mente dei piani alternativi che vedono Felipe Anderson come prima scelta per prendere il ruolo sulla corsia di sinistra. 

L'analisi di Lazio - Napoli di Augusto Sciscione

Atalanta - Lazio, dove vedere la partita in Tv ed in streaming
CALCIOMERCATO LAZIO - Fabiani ancora alla ricerca di un attaccante esterno: tutti i nomi sulla scrivania di Formello