header logo

PRIMAVERA LAZIO - Un rigore trasformato da Balde al 58' minuto ha consentito ai ragazzi di Sanderra di espugnare il campo del Monopoli nella 17° giornata di campionato. I tre punti valgono l'aggancio alla vetta occupata insieme all'Ascoli che ha battuto in casa il Benevento. Gara spigolosa allo stadio Madonna d'Altomare di Polignano a Mare dove la Lazio ha dovuto faticare le cosi dette sette camice per avere la meglio sui pugliesi. Un cartellino rosso a Dutu dato al 27' minuto del primo tempo ha messo la gara decisamente in salita. Come se non bastasse c'è stato anche l'infortunio di Sana Fernandes sostituito da Cesari. Nella ripresa un guizzo di Balde che decide la gara. Il giovane calciatore si procura il calcio di rigore e lo trasforma per un gol che pesa quanto un macigno.

TABELLINO

MONOPOLI - LAZIO 0-1

Gol: Balde (58' rig.)

MONOPOLI (4-3-1-2): Sibilano; Di Rienzo, Sorgente, Bottalico, Andrisani; Mazzotta, Cutrone, De Vietro (74' Tataru); Daali (65' Demichele); Simone, Collocolo. A disp.: Bevilacqua, Pavone, Beniti, Biundo, Campitiello, Grassi, Langellotto, Liso, Meliddo, Mezzapesa. All.: Domenico Caricola

LAZIO (4-3-3): Magro; Floriani Mussolini, Dutu, Pettam Bedini (85' Milani); Bertini, Coulibaly (70' G. Rossi), Di Tommaso; Balde; Crespi (85' Bigonzoni), Sana Fernandes (28' Cesari). A disp.: Maliszewski, Martinelli, Napolitano, Colistra, A. Rossi, Cogo. All.: Stefano Sanderra

Arbitro: Maria Marotta (sez. di Sapri)

Assistenti: Spartaro - Aniello

Ammoniti: Daali, Simone (M); Petta, Crespi (L)

Espulsi: Dutu (L)

EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Verona - Lazio, Zaffaroni: "Lazio squadra top servirà spirito carattere e voglia" - VIDEO

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi