header logo

A poche ore dal fischio d'inizio della gara tra Lazio e Celtic valevole per la 5° giornata del girone di Champions League i due tecnici Sarri e Rodgers sono alle prese con gli ultimi dubbi sulla formazione iniziale da schierare.

Sarri in ansia per Provedel

In casa biancoceleste il tecnico toscano deve far a meno di Vecino fuori per squalifica e Romagnoli, Casale e Zaccagni infortunati. Dovrebbe recuperare Rovella che sta meglio, ma che dovrebbe partire dalla panchina insieme a Kamada che rispetto alla formazione di Salerno sarà sostituito tra i titolari da Luis Alberto. In attacco sarà Pedro a completare il reparto offensivo con Immobile e Felipe Anderson. Sarri però è in ansia per le condizioni di Ivan Provedel che ha saltato l'allenamento di rifinitura per uno stato influenzale. In caso di forfait toccherà a Sepe.

pedro esulta dopo il gol vittoria al Celtic Park

Rodgers con gli uomini contati in attacco

Dall'altra parte Rodgers deve far fronte all'emergenza in attacco dove non ci saranno Palma fuori per squalifica e gli infortunati Maeda e Abada. Al loro posto giocheranno al fianco dell'unica punta Furuhashi ci saranno Oh e Yang. 

Le probabili formazioni

Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Patric, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson,  Immobile, Pedro. All.: Sarri.

Celtic (4-3-3): Hart; Ralston, Carter-Vickers, Scales, Taylor; McGregor, O’Riley, Turnbull; Yang, Furuhashi, Oh. All.: Rodgers.

La conferenza stampa di Sarri


 

 

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, Sarri azzera le gerarchie: "Niente parole, ma solo fatti. In campo non c'è più la vecchia guardia e la nuova..." - VIDEO