header logo

FORMELLO - Nel primo giorno di allenamento dell'era Tudor in biancoceleste il tecnico croato ha subito provato un cambio di modulo rispetto al 4-3-3 tanto caro a Sarri.

ASSENTI

Tante le assenze con il gruppo decimato tra gli infortuni di Patric, Provedel, Pellegrini e Rovella ed i nazionali Marusic, Zaccagni, Guendouzi, Hysaj, Isaksen e Vecino.

PROVE TATTICHE

Tudor però non a voluto snaturare il suo credo tattico ed ha subito impostato una difesa a 3 con Romagnoli al centro con ai lati Casale e Gila. Con il solo Lazzari come esterno a tutta fascia disponibile è stato impiegato Pedro sull'out di sinistra. In mezzo al campo Kamada è stato affiancato da Andrè Anderson o Cataldi, mentre in attacco a sostenere Immobile o Castellanos hanno agito Luis Alberto e Felipe Anderson. All'allenamento sono stati aggregati i giovani della Primavera Ruggeri, Milani, Di Tommaso, Gonzalez e Saná Fernandes. 

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, Sorrentino su Mandas: "Mi è piaciuto, mi sembra pazzo nel modo giusto e sul derby con la Roma..."